FESTE FORMENTERA

Calendario e descrizione delle feste che si svolgono durante l’anno a Formentera. I balli tradizionali in costume e le sagre gastronomiche attirano i numerosi turisti oltre alla Flower Power.

Le feste popolari dell’isola sono molto sentite dagli abitanti di Formentera e sono l’occasione di ricordare e perpetuare le tradizioni rurali e mantenere intatte usanze antichissime, nonostante la trasformazione dell’economia dell’isola da rurale a turistica degli ultimi decenni. Per tenere vivo il ricordo di una Formentera fatta di contadini e pescatori, si organizzano balli in costume, al suono di tamburi, flauti e nacchere, con i quali si vogliono trasmettere sia alle nuove generazioni che ai turisti in visita, le antiche tradizioni dell’isola. Le giovani sono coperte fino ai piedi da più gonne sovrapposte ed esibiscono monili ed ornamenti tramandati da madre a figlia, gli uomini indossano una fascia rossa sulla vita e il tradizionale berretto frigio. Le feste sono l’occasione migliore per ammirare gli antichi costumi marinari e contadini, adornati con fazzoletti, sciarpe, scialli ed anche collane, orecchini ed altri oggetti di bigiotteria.

Il 25 luglio si svolge quella che è considerata sicuramente la festa più rilevante dell’isola, Sant Jaume (San Giacomo), patrono dell’isola. Questa importante festa si svolge a Sant Francesc, il capoluogo di Formentera, dove si ritrovano tutti gli abitanti oltre ai turisti che vogliono prendere parte alle celebrazioni. Sono presenti sia riti religiosi che sagre per ricordare il patrono.

Pochi giorni prima, precisamente il 16 luglio, si festeggia la Virgen del Carmen (Vergine del Carmine), patrona della gente di mare, e si svolge a La Savina e ad Es Pujols. La cerimonia comincia ad Es Pujols con la messa solenne presediuta dal vescovo di Ibiza. Successivamente inizia la processione sul mare con l’immagine della Vergine che viene posta su una imbarcazione e seguita da molte altre, infatti per tutti quelli che vogliono prendere parte alla processione marittima c’è la possibilità di seguirla con la propria barca.
La tradizione vuole che in tale data, verso le ore sette di sera, venga lanciata una corona di alloro in mare come dono e ringraziamento alla Vergine e che poco dopo un gruppo di ragazzi balli sulla barca dei pescatori il caratteristico “ball pagés”, ballo tradizionale nel quale l’uomo invita a ballare la donna con un forte colpo di nacchere.
Rientrati sulla terraferma comincia quindi la processione terrestre e poi la festa continua normalmente nel porto situato alla Savina dove si tengono manifestazioni e concerti.

Il 24 giugno a Formentera, come nel resto della Spagna, si celebra la festa di Sant Joan (San Giovanni). In questa magnifica notte sono presenti numerosi eventi, concerti e fuochi d’artificio oltre al tradizionale rogo, che secondo la tradizione, serve a scacciare i cattivi pensieri e ricordi avuti durante l’anno. Ogni anno viene festeggiata a El Pilar de la Mola ed è sicuramente una delle più importanti. La notte della vigilia, che è anche la più corta dell’anno, vengono radunati ogni tipo di oggetti e materiali che secondo la leggenda contengono negatività e, allo scoccare della mezzanotte, si bruciano per eliminare ogni male che contenevano e portare fortuna fino alla successiva festa di Sant Joan.

Il 5 agosto si celebra la festa della Mare de Déu de les Neus (Madre di Dio delle Nevi), patrona delle isole Pitiuse (Ibiza e Formentera) che è una festa che è riemersa prepotentemente in questi ultimi anni, che comprende eventi culturali e gastronomici e ha la particolarità di essere celebrata ogni anno in un villaggio diverso.

Il 30 maggio invece, si celebra la festa di Sant Ferran, nel paese omonimo di Sant Ferran. Chi è a Formentera in questo periodo potrà assistere nella piazza della chiesa a riti religiosi, sagre e visitare il mercatino.

Il 12 ottobre, a El Pilar de la Mola, si celebra la festa di Nuestra Senora del Pilar (Nostra Signora del Pilar), titolo con cui viene venerata in Spagna La Madonna, considerata la patrona della Spagna, con danze locali e parecchi mercatini di prodotti tradizionali e artigianato. Coincide tradizionalmente con la macellazione del maiale, un’usanza tramandatasi nei secoli nelle aree rurali e che offre una buona occasione per degustare i prodotti locali come la sobrasada, un salume piccante, e la butifarra, una salsiccia piccante.

L’ultima festa dell’anno è quella di Sant Francesc che si celebra il 3 dicembre, unica festa dell’inverno, quando i turisti sono pochi e presenta quindi caratteristiche piuttosto intime. Questa festività è completamente dedicata al santo da cui prende nome anche il villaggio.

CALENDARIO FESTE FORMENTERA:
Sant Ferran: 30 maggio
Sant Joan: 24 giugno
Giorno della Virgen del Carmen: 16 luglio
Sant Jaume: 25 luglio
Giorno della Mare de Déu de les Neus: 5 agosto
Giorno della Nuestra Senora del Pilar: 12 ottobre
Sant Francesc: 3 dicembre

La festa profana più famosa e divertente di Formentera è la Flower Power che si celebra per tre volte durante l’estate per ricordare il passato hippie e coinvolge turisti e abitanti dell’isola. Il primo appuntamento è nella piazza di El Pilar de la Mola a fine giugno, i successivi nella piazza di Sant Ferran e sulla spiaggia di Es Pujols.

Migliaia di giovani, truccati e con parrucche, vestiti in maniera sgargiante e agghindati con collane e fiori, ballano per tutta la notte in un’atmosfera gioiosa e spensierata in un contorno di colori e luci psichedeliche sulle note della musica funk e disco anni ’60-’70-’80 proposta da Dj Pharma, osannata star della serata.

Una piccola curiosità: il Dj Pharma lo si può incontrare tutti i giorni, in camice bianco, dietro il bancone della farmacia di Sant Ferran.

DATE FLOWER POWER 2017:
– 17 Giugno a La Mola
– 8 Luglio sulla spiaggia di Es Pujols
– 22 Luglio a Sant Francesc

“Ogni viaggio lo vivi tre volte:

quando lo sogni,

quando lo vivi e

quando lo ricordi “

CODICE PROMOZIONALE

Prenota utilizzando il codice promozionale ESTATE123 e risparmia con i nostri partner. Il codice è valido per TUTTI. Puoi usufruire degli sconti anche se non siamo riusciti a fornirti la sistemazione giusta per te.