Blog

pulmino chezz gerdi formentera

Chezz Gerdi: intervista al general manager

Oggi abbiamo il piacere di intervistare Claudio Passiatore, general manager di Chezz Gerdi a Formentera, uno dei locali più cool dell’isola.

Claudio, quando è iniziata la tua esperienza nel settore della ristorazione?

Ho iniziato molto presto ad appassionarmi a questo mondo: ho frequentato l’istituto alberghiero e a 15 anni ho iniziato a lavorare nei ristoranti ricoprendo diversi ruoli. Col passare del tempo ho avuto modo di specializzarmi sempre di più e anche le esperienze vissute negli Stati Uniti e a Londra sono state molto formative per il mio curriculum.
A 22 anni sono arrivato a Formentera e da Chezz Gerdi ho lavorato in un primo momento come chef, occupandomi del coordinamento di una parte del ristorante, finchè, nel 2015, con 14 anni di esperienza alle spalle, è iniziato il mio percorso come direttore.

Molte persone si domandano l’origine del nome “Chezz Gerdi”, da cosa deriva?

Preciso che l’origine di Chezz Gerdi ha il fascino della leggenda e date e personaggi, ancora oggi sono avvolte nel mistero…  Molto tempo fa, in questo luogo dove ci troviamo adesso, non sorgeva l’attuale ristorante ma vi era edificata la casa di Gerdi; quest’ultimo decise di dare un nome a questa casa (come è tradizione qui sull’isola) e adottò la lingua francese per tradurre un concetto molto semplice: Chez Gerdi infatti significa “da Gerdi” inteso come andare a casa di Gerdi.  Ma col passare degli anni, ad un certo punto, non solo cambiò la proprietà ma, chi ereditò questa casa fece di questo luogo anche altro… varie leggende raccontano che sia stato un ritrovo hippy, poi un chiringuito e altro ancora… ma qualsiasi cosa abbia animato questo luogo una cosa è sicura: quando divenne un vero e proprio ristorante per un errore tipografico, ciò che doveva riportare la scritta Chez Gerdi venne stampato in modo poco chiaro e l’ultima zeta della parola “chez” acquistò un’ombreggiatura che la replicava… venne deciso di tenerla e di chiamare il ristorante Chezz Gerdi.

Chi viene per la prima volta a Formentera si chiede spesso dove si trova Chezz Gerdi. Ci descrivi la vostra location?

La nostra location gode di una posizione naturalistica privilegiata: ci troviamo di fronte al mare e attorno a noi la natura selvaggia di Formentera si esprime in tutta la sua bellezza. Quello che però caratterizza il nostro ristorante non è solo la componente emozionale suscitata dalla bellezza endemica dell’isola… Chezz Gerdi è anche comodo da raggiungere. Spesso, ristoranti con location altamente suggestive, sono ubicati in contesti particolari e questo può far desistere anche il cliente più affezionato: da un punto di vista pratico Chezz Gerdi, situato a pochi metri da Es Pujols non appartiene a questa categoria. È possibile accedere al ristorante direttamente in auto o in motorino e parcheggiare nella nostra area privata oppure, si può decidere di lasciare la macchina nel piccolo centro abitato di Es Pujols. Per raggiungerci poi a piedi basterà incamminarsi sulla passerella di legno che si trova al principio del lungomare e, dopo pochi minuti di passeggiata, vi accorgerete di essere arrivati a destinazione… il pulmino hippy sarà lì ad aspettarvi per la foto di rito.

esterno chezz gerdi

Gestire un ristorante richiede grande impegno e professionalità. Oltre a te che sei il direttore, da quante persone è composto il tuo team?

Lo staff di Chezz Gerdi è composto da un gruppo di 6 persone, me compreso, che rappresenta la base di un sistema molto più ampio. Il numero di persone, che opera con differenti mansioni, varia molto dal periodo: quest’anno, in alta stagione, eravamo una squadra di 78 persone. Ci possiamo orgogliosamente definire come un’azienda giovane e dinamica.

Una squadra notevole! Ovviamente la scelta di uno staff simile è legata alla grande cura che riponete nei confronti del cliente…

L’attenzione nei confronti del cliente è ciò che veicola ogni attività svolta nel nostro ristorante. Da Chezz Gerdi non si viene semplicemente per mangiare o bere ma per vivere un’esperienza.
La nostra filosofia si basa sul coinvolgimento emozionale del cliente. Ogni persona che viene da Chezz Gerdi per noi è speciale. Tutto il nostro staff è sempre pronto ad accogliere ogni richiesta, soddisfare esigenze differenti e a far vivere “quel momento di vacanza” come uno dei migliori che ci si possa portare a casa al rientro.
Sicuramente la bellezza intrinseca dell’isola agevola il clima positivo che si può assaporare nel nostro ristorante ma, ci tengo a precisare, che è la variabile umana ciò che ci differenzia.

Parlando di cucina, come descriveresti il menù di Chezz Gerdi?

La cucina di Chezz Gerdi è fusion. Non ci piace proporre un menù statico troppo legato ad una tradizione o che non ammetta varianti.
I piatti si compongono da materie prime provenienti da tutto il mondo, la base sicuramente è mediterranea, ma, come accennavo prima, elementi diversi si fondono per dare vita ad accostamenti particolari ed inediti. Tutto questo però non prevede la totale esclusione di ricette “semplici”.

Se dovessi consigliare un piatto cosa proporresti?

Consiglierei di seguire la propria pancia! Da Chezz Gerdi il cliente può venire sia che abbia voglia di un hamburger, sia che voglia assaggiare la costata di rubia gallega… abbiamo la pizza, proposte di sushi, tartare di carne o di pesce, senza escludere come dicevo poco fa, piatti dai sapori genuini che non prevedono accostamenti particolari, ma, semplicemente grazie alla qualità delle materie prime utilizzate, deliziano ogni palato. Per questo Chezz Gerdi è un luogo da frequentare ogni giorno!

Ho notato che avete una carta dei vini ricercata. Nulla è lasciato al caso…

A tal proposito ci tengo a precisare che siamo uno dei pochi ristoranti di Formentera che ha un sommelier. Questa figura si occupa della ricerca e della selezione di vini provenienti da tutto il mondo: oltre ai vini spagnoli troverete proposte dal Sud America, dall’Italia, dalla Francia fino a vere e proprie “chicche” con etichette della Nuova Zelanda e Israele.

Il rito dell aperitivo è un must qui a Formentera, come si svolge da Chezz Gerdi?

Noi proponiamo un aperitivo a cui non si può attribuire un’etichetta, ma scegliamo di far vivere al nostro cliente differenti momenti all’interno dello stesso contesto: ci sarà dunque il momento per ballare con ritmi coinvolgenti ma ci sarà anche il momento chill out dove gustare il proprio cocktail con un sottofondo musicale più ricercato.
Proprio per questo motivo e per gli altri citati sopra (come per esempio la scelta del menù), il pubblico che frequenta Chezz Gerdi è vario.

E risaputo che Chezz Gerdi sia frequentato da molti personaggi noti che spaziano dal mondo dello spettacolo a quello dello sport. Quanto incide questo sulla popolarità del tuo locale?

Per noi ovviamente è un onore essere scelti come ristorante dai volti noti appartenenti al mondo dello spettacolo e non solo. Se ti devo dire quanto questo incida sulla popolarità del nostro locale però non saprei rispondere…
Credo che la maggior parte del pubblico ci frequenti perché conosce il tipo di servizi che possiamo offrire oppure perché ne ha sentito parlare positivamente da qualche amico. La grande attenzione che abbiamo verso chiunque abbia voglia di frequentare il nostro locale non è assolutamente veicolata dal numero di followers che può avere o dai titoli in prima pagina a lui dedicati. Probabilmente ci sarà qualcuno che ha piacere di frequentarci perché sa che potrebbe incontrare un suo mito o un personaggio che ammira… ma per noi ogni cliente è un vip!

Parlando invece di comunicazione, siete molto attivi tramite i social…

Avere un contatto costante e diretto con il pubblico è fondamentale per una buona azione di markentig. Instagram in particolare è il canale che più utilizziamo e con il quale riusciamo a raggiungere un numero notevole di visualizzazioni. Ogni giorno postiamo foto o registriamo delle dirette. Comunicare con tutto il mondo ci permette di avere ampia visibilità e fornire anche un servizio aggiornato ai nostri followers: se ti trovi sull’isola puoi vedere cosa accade da Chezz Gerdi e decidere di partecipare alla festa.
Perché è proprio il clima e l’attitudine vacanziera quello che ci differenzia da tutti. Non troverete mai un “muso lungo” tra lo staff di Chezz Gerdi.

A proposito di media, il pulmino wolkswagen con la scritta Formentera è popolarissimo su Instagram, come è nata questa idea?

Questa idea è frutto di una fortunata coincidenza e risale al 2016. In quel periodo ero in cerca di qualcosa, come una frase, un simbolo o un logo, che ci identificasse e che ci facesse restare ben impressi nella memoria di chi frequentava Chezz Gerdi. Per puro caso, due ragazzi di Murcia vennero a Formentera con il pulmino che è tutt’ora esposto fuori dal ristorante e ci chiesero il permesso di sostare lì davanti per qualche giorno. La loro richiesta era legata al loro lavoro: con un setting molto particolare (ovvero parrucche colorate e abiti stravaganti) facevano vestire gli avventori da hippy e proponevano loro una foto davanti al coloratissimo furgoncino.
Fu lì che mi venne l’intuizione: questa idea sarebbe risultava vincente perché coinvolgeva in modo estremamente giocoso e divertente qualsiasi persona, dai zero ai 99 anni! Così quell’anno chiesi io ai ragazzi di fermarsi tutta la stagione e quell’attività creò un grande traffico di persone davanti al ristorante.
L’anno dopo, quando loro furono impegnati in altre location, chiesi loro di lasciarci il pulmino. Ora, a distanza di qualche anno da quell’idea, credo che non esista persona amante dell’isola che non abbia una foto con il nostro furgoncino hippie style!

Chezz Gerdi è un locale molto famoso a livello internazionale, hai mai pensato di replicare tale successo in una location invernale?

Si, ci ho pensato e ci penso tutt’ora! Ma per creare una succursale invernale voglio ritagliarmi del tempo, non mi importa quanto, e ponderare la scelta. Se dovessi affrontare un nuovo progetto vorrei farlo nel migliore dei modi. E la vera qualità si ottiene solo dopo un lungo e approfondito studio di molteplici dettagli.
Non mi voglio sbilanciare su qualche contatto che stiamo prendendo… ma mi piacerebbe portare il nostro furgoncino a Cortina…

Per l’anno prossimo hai in serbo delle novità?

La principale novità è la paella, sempre per restare coerenti con la nostra idea di “non staticità” del menù. Un’idea invece che è ancora in fase embrionale è quella di aprire il locale per colazione…ma dobbiamo ponderare accuratamente la scelta!

Concudendo, il claim del tuo locale è “Más que un restaurante”. Cosa si deve aspettare il cliente che sceglie Chezz Gerdi?

Il cliente che sceglie Chezz Gerdi può vivere e godersi l’intera giornata sempre coccolato dal nostro staff. Dalle ore 11 c’è il servizio con i lettini da spiaggia con accesso diretto al mare; all’ora di pranzo si può scegliere di mangiare comodamente all’ombra optando tra le varie proposte del menù; quando si avvicina l’ora dell’aperitivo, il ristorante cambia ancora forma e propone musica e cocktail per tutti i gusti. Ci definiamo un locale poliedrico dove chi viene vivrà una vera e propria esperienza.
Inoltre, per chi non soggiorna a Formentera ma vi è di passaggio in barca, abbiamo un servizio tender con il quale accompagniamo i clienti al piccolo molo presente davanti al ristorante.
Creiamo e diffondiamo energia positiva ecco perché Chezz Gerdi è più che un ristorante!

Ecco come avere maggiori info su Chezz Gerdi Formentera:

Sito Internet: https://www.chezzgerdi.com/?lang=it

Pagina Instagram: https://www.instagram.com/chezzgerdiformentera/

Pagina Facebook: https://www.facebook.com/chezzgerdi.formentera/

Tel: +34 648 02 01 06

“Ogni viaggio lo vivi tre volte:

quando lo sogni,

quando lo vivi e

quando lo ricordi “

SCONTI

Acquista online i biglietti del traghetto Ibiza – Formentera e noleggia scooter o auto al prezzo più basso del web.
Puoi usufruire di questi sconti, anche se non hai affittato un alloggio con noi.

[socialpug_share]
Affitto Formentera - Appartamenti Es Pujols, Case e Ville
www.affittoformentera.com
  • it