Blog

spiaggia formentera settembre

Formentera a settembre: i motivi per cui andarci

Decidere di andare in vacanza a settembre è una scelta che sempre più persone valutano pensando alle ferie estive. Se non si è obbligati alle classiche settimane di chiusura aziendale, che spesso riguardano il periodo di agosto, posticipare il meritato relax può rivelarsi una scelta vantaggiosa sotto diversi aspetti. Formentera a settembre incarna tutto questo: pace e riposo nel momento in cui, la maggior parte dei connazionali, timbra il cartellino già da diversi giorni.

Vediamo insieme i motivi per cui, visitare Formentera a settembre, può essere una valida opzione per la vostra prossima vacanza sull’isola.

Risparmio economico

Ecco in prima battuta il vantaggio più “goloso” per chi sceglie di visitare Formentera a settembre. I prezzi dei voli aerei e degli alloggi costano meno rispetto ai mesi estivi. Ciò accade per l’antica regola che dice che un aumento della richiesta di un prodotto si trasforma in un costo di vendita maggiore visto che l’offerta rimane sempre la medesima.

Nel mese di settembre, essendo la domanda da parte dei turisti inferiore, i prezzi delle compagnie aeree che volano su Ibiza calano notevolmente rispetto allo stesso volo, acquistato magari per luglio o agosto. Lo stesso principio vale anche per gli alloggi. La scelta di affittare un appartamento a Formentera, piuttosto che andare in hotel, è, a prescindere dal periodo, l’idea migliore per ottimizzare i costi.

Clima e meteo: il caldo sole di settembre

Il clima a Formentera è di tipo Mediterraneo. Prevede degli inverni mai rigidi, tanto che la temperatura arriva raramente allo zero e, le restanti stagioni vantano giornate tutte molto gradevoli. Il sole è infatti una costante che ha dato, a buon titolo, all’isola la nomea di “isola del sole”. Le precipitazioni sono infatti scarse e, salvo l’inconveniente di un forte vento, l’isola si presta ad essere visitata da aprile ad ottobre.

Il clima a settembre a Formentera è più che accogliente, la temperatura media è di 24° C con la massima che raggiunge i 28° C nelle ore più calde. La sera, calando leggermente, è necessaria una giacca o una felpa se si gira l’isola in motorino.

Le giornate sono ancora lunghe, per cui è possibile godersi l’isola per molte ore. L’aperitivo sull’isola, uno dei momenti più attesi per ogni vacanziero, è possibile gustarlo con tutta calma poiché il meteo a settembre a Formentera prevede l’alba intorno alle ore 7:3o ed il tramonto verso le ore 20. Attardarsi dunque in un chiringuito non si rivelerà un problema.

A Formentera è scontato, si va per il mare. In assoluto uno dei motivi per cui, l’isola, è spesso paragonata ai remoti atolli dell’Oceano Pacifico. Il beneficio di immergersi nelle sue acque a settembre è dato dalla temperatura. Avendo accumulato i potenti raggi del sole dei precedenti mesi estivi, il mare conserva una temperatura di circa 25° C. Ciò vi permetterà di fare lunghi e ripetuti bagni, senza dimenticare che, il riflesso dell’acqua, vi aiuterà a raggiungere un’abbronzatura perfetta senza soffrire del caldo torrido di agosto.

Pace e relax

Un altro vantaggio da tenere in considerazione è la possibilità di godersi le spiagge. In che senso vi domanderete? Ci riferiamo alla pace, al silenzio, ai soli rumori della natura che contorneranno le vostre placide giornate in spiaggia. Il turismo sull’isola a settembre è infatti meno presente. Lontana anni luce dai caotici assembramenti dei mesi estivi, Formentera si rivela così in tutta la sua antica bellezza.

Possiamo dirlo senza remore: chi visita Formentera a settembre è un turista che non ama il caos, la bolgia, le file ai ristoranti e la confusione in generale. È quindi il momento perfetto per chi cerca relax, per chi, avendo magari sopportato l’estate in città, si regala un momento di vacanza decisamente controcorrente.

Per andare a Ses Illetes non vi dovrete quindi preoccupare di alzarvi troppo presto per evitare noiose code all’ingresso, oppure, godersi Caló des Mort non sarà un problema come succede invece durante l’alta stagione. Dimenticatevi quindi l’effetto sardina e godetevi le spiagge di Formentera!

I circuiti verdi di Formentera

L’isola, ricca di bellezze e suggestioni, non è fatta solo di mare e aperitivi sulla spiaggia. La sua vera natura, quella rurale fatta di campagne, alberi di fico, mulini a vento e vedute mozzafiato, si osserva e la si gode, attraversando alcuni percorsi dedicati. Stiamo parlando dei circuiti verdi di Formentera, sentieri appositamente studiati dal Consell Insular, che permettono di entrare in contatto con il genius loci dell’isola.

Settembre è il momento migliore per scoprirne alcuni. D’altronde vivere all’aria aperta si sa che è terapeutico, quindi al bando l’ozio e tenetevi pronti a scoprire un lato inedito dell’isola. Attraverso delle camminate oppure con l’ausilio di una bicicletta, entrerete a stretto contatto con la natura. Sono ben 20 i percorsi indicati e coprono circa 45 km di terreno. Ne esistono di tutti i tipi: dai più semplici adatti ai neofiti, ai più impegnativi per chi, delle passeggiate “en plein air”, è già un esperto.
Il clima a Formentera a settembre è perfetto per queste escursioni. Il sole è gradevole ma non così caldo come nei mesi estivi. La luce inoltre è tersa: tornerete a casa con delle foto degne di una rivista.

cami de sapujada formentera

Tra i circuiti più belli vi suggeriamo di provare il Camino Romano conosciuto anche con il nome di Camí de Sa Pujada. Questo suggestivo itinerario parte dal paesino di Es Caló e, costeggiando la scogliera, arriva fino ad un punto molto panoramico chiamato El Mirador. La vista da lì sarà decisamente emozionante.
Un altro sentiero molto interessante è il Camí de Ses Vinyes, l’antica strada che univa il centro abitato di Es Pujols con quello di Sant Ferran. Questo percorso di facile percorribilità consente di scoprire una Formentera rurale ricca di vigneti.

Girare l’isola in bicicletta

Come molti di voi ben sapranno, l’isola è decisamente piccola. Ha una superficie totale di 83 km² e, da un estremo all’altro, a piedi, si impiegano circa 4 ore di camminata. Il mezzo più utilizzato per muoversi sull’isola è lo scooter seguito dall’auto ed infine dalla bicicletta.

Il clima presente a settembre sull’isola permette di fare la scelta più ecosostenibile in assoluto: noleggiare una bicicletta. Grazie alle belle giornate di sole mai troppo calde, optare di girare l’isola con questo mezzo a zero emissioni può rivelarsi una scelta molto azzeccata. Innanzitutto farete costante attività fisica che, come è noto, sviluppa la produzione di serotonina, l’ormone del buon umore.

E poi vogliamo mettere la bellezza di assaporare con lentezza i profumi ed i panorami di Formentera? Esplorarla in bicicletta vuol dire fermarsi a vedere da vicino una pianta, osservare il paesaggio e respirare a pieni polmoni l’aria pulita dell’isola. D’altronde sarete in vacanza, non avrete certo fretta, no?

Per le distanze non dovrete assolutamente preoccuparvi: tutto quello che di bello Formentera può offrirvi è concentrato in pochi chilometri. Se non ve la sentite di noleggiare una bicicletta tradizionale, tantissimi motorent offrono la possibilità di affittare delle biciclette elettriche. In questo modo anche i più pigri non avranno scuse!

Durante la vostra vacanza a Formentera noi vi suggeriamo di pianificare in anticipo gli spostamenti: in questo modo potrete valutare quando noleggiare uno scooter, utile per raggiungere le località di La Mola o di Cala Saona, e quando scegliere la bicicletta, ideale per le spiagge più vicine ed il giro dei centri abitati come Es Pujols, Sant Ferran e Sant Francesc. Infine, in questo periodo, il prezzo per il noleggio dei mezzi è veramente irrisorio.

Nessuna attesa al ristorante

Probabilmente vi sembrerà una banalità ma, trovare posto nei ristoranti a Formentera, può essere impresa ardua durante i mesi estivi. Lunghe code o tavoli prenotati con giorni di anticipo potrebbero far desistere anche il turista più affamato. Nonostante l’ampia proposta di ristoranti, bar e locali di vario genere, nei mesi che vanno da giugno ad agosto, trovare un posto dove mangiare bene sull’isola non è così semplice.

Ma questo problema a settembre non esiste. La clientela è più selezionata per i motivi sopra esposti. Non tutti riescono ad aspettare fino alla fine dell’estate per concedersi una vacanza a Formentera. Questo comporta che, non dovrete scegliere in anticipo che cibo mangiare (Formentera oramai ha cucine che spaziano quasi in tutto il mondo) e non dovrete temere di essere rifiutati. Anzi, l’atmosfera più rilassata si respirerà anche attorno al vostro tavolo. Non ci saranno camerieri frettolosi o servizi inadeguati, ma tutto si svolgerà nella maniera più tranquilla e piacevole possibile.

Cosa fare a settembre a Formentera

Chi visita Formentera, oltre al mare, sa che ci sono delle attività o luoghi che sono imperdibili una volta messo piede sull’isola. Una di queste per esempio riguarda i celebri mercatini artigianali. Eredità tangibile delle comunità hippy che popolarono l’isola nei lontani anni ’60, queste piccole fiere sono presenti sul territorio da maggio ad ottobre. Quindi niente panico: potrete gironzolare tranquillamente tra le varie bancarelle evitando così il caos estivo. Il vostro shopping si svolgerà senza ingorghi e, data la minore affluenza, anche gli artisti potranno dedicare più tempo a raccontarvi la loro storia e le loro opere.

Gli altri due luoghi simbolo dell’isola sono i fari, rispettivamente quello a sud-ovest situato a Cap de Barbaria e quello esposto ad est, sull’altopiano di La Mola. In questo periodo si riesce a raggiungerli comodamente senza incorrere in un traffico di gente. Sono luoghi altamente introspettivi e, il vociferare delle persone, non concilierebbe la visita. Un’altra buona motivazione per decidere di visitare Formentera a settembre e per apprezzare di più questo fazzoletto di terra.

Inoltre la sera vengono organizzati numerosi concerti nelle piazze dei vari centri abitati. Nel corso del 2019 per esempio, ogni giovedì sera ad Es Pujols si svolgeva il World Music, mentre ogni venerdì sera nella piazza di Sant Ferran aveva luogo la manifestazione Musica en Vivo ed infine si svolgeva l’evento Jazz ogni sabato sera nella piazza di Sant Francesc. Quando sarete in loco consultate il sito ufficiale dell’isola per rimanere sempre aggiornati sulle varie attività.

“Ogni viaggio lo vivi tre volte:

quando lo sogni,

quando lo vivi e

quando lo ricordi “

SCONTI

Acquista online i biglietti del traghetto Ibiza – Formentera e noleggia scooter o auto al prezzo più basso del web.
Puoi usufruire di questi sconti, anche se non hai affittato un alloggio con noi.

[socialpug_share]
Affitto Formentera - Appartamenti Es Pujols, Case e Ville
www.affittoformentera.com
  • it
error: